Salvini, niente lancio, ma andrà a trovare Fredy Pacini

 

Non atterrerà a Molin Bianco con il paracadute. Matteo Salvini fa marcia indietro e cambia il programma. Il lancio era previsto per le 15,30. L’idea era di un consigliere comunale di Prato, Marco Curcio, militare di professione. Con Salvini dovevano essere presenti anche l’assessore del Comune di Arezzo e senatrice leghista Tiziana Nisini, il commissario della Lega in Toscana Daniele Belotti e il candidato leghista alle comunali di Firenze Giovanni Galli, ex portiere della Nazionale di calcio.

Alle 14,30 però è previsto un incontro con Fredy Pacini a Monte San Savino. Salvini fin dal giorno del dramma, il 28 novembre 2018, ha più volte contattato il gommista che, sorpreso da un ladro sparò uccidendo un 29enne moldavo. Il leader della Lega ha espresso più volte la sua solidarietà a Pacini e dopo domani si incontreranno con molte probabilità proprio nel capannone di via della Costituzione.

 

 
Condividi l’articolo