Sala dei Grandi per la discussione delle tesi

Un gesto di vicinanza alle giovani generazioni che vedono sconvolta anche la quotidianità del percorso di studi. La Provincia di Arezzo ha deciso di mettere a disposizione la Sala dei Grandi per gli studenti universitari del territorio che in questi mesi di pandemia devono discutere da remoto la tesi di Laurea.   “Vista la difficile condizione che stiamo vivendo spiega Silvia Chiassai Martini – con piacere mettiamo a disposizione agli studenti che sono in procinto di laurearsi, il Palazzo della Provincia, nel caso in cui desiderassero discutere la tesi da remoto non a casa propria.

Daremo quindi l’opportunità di richiedere l’utilizzo della sala a titolo gratuito – continua la presidente Chiassai – naturalmente sempre in base all’andamento epidemiologico e alle restrizioni adottate a livello regionale e nazionale, volte a garantire la massima sicurezza. Laurearsi nella “casa dell’intera comunità provinciale” offre dunque un’adeguata solennità ad una giornata particolarmente importante per lo studente e la sua famiglia.

Condividi l’articolo