Rubano rame al cimitero

Presi con le mani nel sacco pieno di tubi in rame. Due giovani italiani di 21 e 27 anni, sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri di Monte San Savino. I due sono stati sorpresi davani al cimitero di Monte San Savino con all’interno dell’auto tre bustoni in plastica di colore nero dai quali si intravedevano chiaramente dei tubi in rame schiacciati e piegati, nonché tre portafiori e raccordi vari in rame risultati provenienti dal cimitero. I carabinieri hanno rinvenuto anche rame rubato in un’azienda di Foiano della Chiana. Per i due giovani è scattato l’arresto .

Condividi l’articolo

Vedi anche: