Ruba gasolio nel cantiere del metanodotto

Rubava gasolio ai mezzi al lavoro nel cantiere del metanodotto a Badia Tedalda, denunciato. L’uomo, un 40enne con precedenti alle spalle, è stato sorpreso dai carabinieri mentre, durante la notte, si allontanava dal cantiere. Una volta fermato e controllato, è stato trovato in possesso di taniche piene di gasolio per circa 60 litri, tubi in gomma per il travaso del carburante, oltre ad altri contenitori vuoti pronti per essere riempiti. La refurtiva è stata posta sotto sequestro . I responsabili del cantiere avvisati dai carabinieri hanno segnalato u ammanco di gasolio nell’ultima settimana di circa 500 litri per un valore complessivo di oltre 600 euro. Il 40enne è stato denunciato per furto aggravato.

Condividi l’articolo

Vedi anche: