Rotatoria via Romana chiusa per due giorni

Saranno due giornate delicate per la circolazione stradale nella zona sud di Arezzo vista la chiusura della rotatoria tra via Romana e viale Dante attualmente in fase di realizzazione. I lavori sono alle battute finali, sia per quanto riguarda l’asfaltatura che la realizzazione della segnaletica orizzontale e per questo occorre procedere a una stringente disciplina del traffico: per la giornata di lunedì 15 marzo viene previsto il senso unico alternato di circolazione regolato da impianto semaforico o movieri in caso di traffico intenso in tutta l’area della rotonda e negli adiacenti tratti. Ma saranno i due giorni successivi quelli che vedranno lo stop completo per i mezzi: dalle 9 di martedì 16 alla mezzanotte di mercoledì 17 marzo, senza interruzione, viene infatti prevista per la rotatoria la chiusura al transito veicolare. I veicoli che percorrono via Romana o viale Dante in direzione della periferia o in uscita da Arezzo dovranno svoltare per via Chiarini, raggiungere le località Molin Bianco, Vignale e Bagnaia fino a reimmettersi in via Romana. I veicoli provenienti dalla S.R. 71 Umbro Casentinese Romagnola e dalla S.S. 73 Senese Aretina con direttrice centro città, giunti alla rotatoria del Bivio di Olmo, dovranno proseguire sulla S.S. 73 Senese Aretina fino all?intersezione con viale Fratelli Rosselli, svoltarvi e proseguire sul tratto di tangenziale fino a raggiungere gli svincoli per le varie destinazioni.

I tratti delle viabilità di via Romana, quello fra via Giovanni Pascoli e la nuova rotatoria, quello fra via Pievan Landi e la nuova rotatoria, di viale Dante fra il semaforo che incrocia via Chiarini e il distributore diventano strade senza uscita solo appannaggio dei residenti e di chi deve arrivare alle attività economiche e commerciali.

Condividi l’articolo