Rotary Club Arezzo e Coldiretti per la Caritas

Il Rotary Club Arezzo grazie ad una raccolta fondi tra i soci nel periodo Lockdown per covid e intercettando le crescenti esigenze della Caritas Diocesana ha creato un “service rotariano” dedicato alle tante persone in difficoltà nella nostra comunità aretina.
A questo scopo il presidente Carlo Greco ha proposto al consiglio di destinare la cifra raccolta, 5000euro, per un service destinato alla Caritas.
Si è pensato quindi di coinvolgere Coldiretti Arezzo che ha così curato i contatti con i produttori locali di alimenti di prima necessità.
La consegna dei prodotti alimentari, freschi e conservabili, è avvenuta mercoledi 24 giugno al mercato di Campagna Amica di Piazza Giotto. Grande la soddisfazione dei partecipanti , una dimostrazione della possibilità di fare “sistema” e di dare circolarità alle iniziative benefiche.

Condividi l’articolo

Vedi anche: