Rondine e formazione

Sono 131 i giovani italiani che si sono formati alla Cittadella della pace di Rondine e oggi sono pronti a realizzare i propri progetti per trasformare i conflitti sociali di tutta Italia. È stato possibile grazie al Progetto Itaca promosso da Rondine Cittadella della Pace per trasformare in impatto i propri percorsi formativi, con il sostegno della Fondazione Vodafone Italia. Tutti i giovani, spiega una nota, hanno frequentato il quarto anno liceale d’eccellenza a Rondine, formandosi sul tema della leadership e la trasformazione creativa del conflitto, ma grazie al progetto Itaca sono diventati un vero e proprio network di ’changemakers’, capaci di creare relazioni umane e professionali e generare cambiamento. L’obiettivo è intercettare le tante criticità a livello sociale che attraversano la penisola, con un lavoro trasversale che andrà a coinvolgere anche tante altre realtà locali e nazionali e contando su varie collaborazioni sia a livello istituzionale che nella società civile per garantire la sostenibilità nel tempo dei progetti e la loro efficacia. Sostenibilità ambientale, formazione, cultura, migrazioni, cittadinanza attiva, innovazione, coesione sociale. Sono solo alcune delle tematiche affrontate dai progetti proposti. Itaca è uno dei sette progetti da giovani di tutta Italia, su 20 presentati, selezionati da Rondine per accompagnarli nel loro sviluppo.

Condividi l’articolo

Vedi anche: