Rissa a colpi di forbici, cinque arresti

Rissa a colpi di forbici, cacciavite, mattoni e sedie, cinque persone arrestate dai carabinieri de radiomobile di Arezzo. Si tratta di cinque uomini in età compresa tra i 25 e i 31 anni, di origine nigeriana residenti nell’aretino. I carabinieri, con l’aiuto di una pattuglia della Volante,sono riusciti a dividere i cinque contendenti e a bloccarli. Tre di loro sono stati accompagnati all’ospedale di Arezzo per i politraumi riportati nel parapiglia. Tutti e cinque sono stati arrestati per rissa aggravata e porto d’armi e oggetti atti ad offendere.

Condividi l’articolo

Vedi anche: