Riparte l’attività del centro riabilitativo di Certomondo

Il centro riabilitativo di Certomondo a Ponte a Poppi riprende la propria attività dopo lo stop imposto dall’emergenza sanitaria. La struttura, fortemente voluta dal Comune di Poppi, è gestita dall’Istituto di Agazzi tramite convenzione con la Asl Toscana Sud Est e sarà nuovamente a disposizione dei pazienti casentinesi che potranno tornare a fare affidamento su ambienti all’avanguardia con l’unica vasca terapeutica nella vallata e con ambulatori dotati di tecnologie di ultima generazione. L’attività, dunque, arricchirà il Casentino di un importante servizio sanitario per la riabilitazione di persone con diverse problematiche neuro-muscolari.
Condividi l’articolo