Riflessione sulla scuola

La Preside Corbelli, insieme all’Assessore Franceschini, hanno invitato insegnanti ed alunni ad una riflessione sul  particolare anno scolastico  ormai al termine. Tante le difficoltà incontrate nella gestione della Scuola in pandemia, ma  grande anche la soddisfazione per aver affrontato la quotidianità con  senso del dovere e nella consapevolezza che la Scuola, con l’Insegnamento, abbiano avuto un ruolo fondamentale nello stare accanto a bambini e famiglie.

Un’intera società si è resa conto dell’importanza della Scuola non solo dal punto di vista didattico, ma anche relazionale e sociale nel sostenere la crescita, insieme all’istruzione, delle nuove generazioni.

Gli alunni, guidati dai loro insegnanti, hanno ripercorso il vissuto di questo anno scolastico “in presenza e a distanza” riflettendo sul ruolo della scuola e sui valori che insegna. Per questo motivo hanno prodotto una bellissima serie di coloratissimi cartelloni che lunedì 31 maggio “vestiranno la Scuola” con pensieri, poesie  e  riflessioni, da condividere con le famiglie e l’intera comunità. L’augurio è che ci sia sempre più consapevolezza dell’importanza della Scuola e di quei Valori  che porta avanti, in una società dove sembra essere sempre più labile il concetto di educazione.

Alle ore 11,30 di lunedì 31 maggio, il Sindaco sarà presente alla Primaria “Ghizzi” per ammirare i lavori degli alunni e per vivere insieme a  loro un bel momento di condivisione che può far diventare la Scuola un Posto migliore.

Condividi l’articolo