Riaperta la farmacia Bianchi di Camucia

Dopo il periodo di chiusura e gli opportuni interventi di sanificazione, la farmacia Bianchi di Camucia ha regolarmente ripreso la sua attività. La farmacia era stata chiusa d’urgenza dal sindaco Luciano Meoni, in accordo con i proprietari, dopo che la titolare era risultata essere contagiata dal virus Covid 19. 

All’interno dei locali, come prescritto, sono state eseguite tutte le opportune opere di sanificazione. Era stato lo stesso primo cittadino, dopo un colloquio avuto con uno dei titolari, a segnalare l’opportunità di riaprire l’attività con la tempistica più opportuna e solo se fossero state garantite le condizioni di massima sicurezza per il personale in servizio e per i clienti.

Le farmacie del territorio comunale di Cortona si erano, nel frattempo, organizzate per garantire il regolare servizio d’urgenza, che adesso riprende la turnazione consueta.

Soddisfatto il sindaco Luciano Meoni: «I proprietari della farmacia non hanno perso tempo e, appena accertata la presenza di un caso di positività al Covid 19, hanno subito collaborato con le autorità sanitarie competenti. Le opere di igienizzazione sono state ultimate e, adesso, Camucia è tornata ad avere a disposizione un presidio sanitario molto importante per la collettività».

Condividi l’articolo

Vedi anche: