Refurtiva in un box, denunciato

Crea un deposito di refurtiva dopo aver forzato la porta di un garage a San Giovanni Valdarno (Arezzo), pregiudicato scoperto dai carabinieri, e denunciato per ricettazione. Tra gli oggetti trovati dai Militari dell’Arma, ovvero una bici, uno scooter e capi di abbigliamento anche un defibrillatore rubato alla Misericordia Valdambra a Bucine. I carabinieri, esaminando le riprese di videosorveglianza, sono arrivati ad un giovane di origine nordafricana che, dopo aver forzato la porta del garage, di proprietà di un fiorentino del tutto ignaro dell’accaduto, lo aveva riempito della merce rubata. I beni sono stati restituiti ai legittimi proprietari, particolare gratitudine è stata espressa dalla Misericordia dato che il defibrillatore ha un ingente valore sia economico che ovviamente medico.

Condividi l’articolo

Vedi anche: