Rave party abusivo a Fontemura

Un rave party abusivo all’Alpe di Poti. In 500 si sono ritrovati in un casolare vicino al vecchio stabilimento della sorgente Fontemura. Sul posto le forze dell’ordine.

Condividi l’articolo

Vedi anche: