Prima vittoria del 2020 per Union Rugby Arezzo

Al decimo turno del campionato nazionale di serie C, la società aretina è tornata a giocare tra le mura amiche con l’Olbia Rugby 1982. Al al termine di un incontro particolarmente combattuto, la Union Rugby Arezzo è riuscita ad imporsi con il punteggio finale di 23-18, centrando il secondo successo casalingo consecutivo e riscattando la sconfitta di sette giorni prima con il Rugby Gubbio 1984.

Coach Luca Androsoni ha optato per alcuni cambiamenti nei quindici titolari, schierando capitan D’Antonio, Giabbani, Nicchi, Donvito, Giusti, Rossi, Scaffei, Fiore, Rupi, Mori, Mangano, Cocchi, La Barbera, Mariotti e Scartoni. Archiviata questa partita con un bel terzo tempo, la Union Rugby Arezzo lavorerà ora in vista dell’ultima gara del girone di andata in programma domenica 26 gennaio con un’ostica trasferta sul campo del Gispi Rugby Prato. «Mi complimento con i miei ragazzi – commenta Androsoni, – per essere riusciti a mettere in campo il carattere necessario per ribaltare il punteggio e vincere la gara. Ora, con lo stesso carattere, dovremo affrontare anche la trasferta pratese».

Condividi l’articolo