Poliziotti scrivono ai bimbi

“Non smettete mai di sorridere”. Lo hanno scritto sulla lavagna due poliziotti in servizio presso una scuola di Arezzo sede di seggio durante le ultime consultazioni elettorali. “Due poliziotti – si legge nella nota – hanno inteso salutare i bambini della classe dove hanno riposato, lasciando loro un messaggio sulla lavagna, col quale hanno ringraziato dell’ospitalità e hanno fatto apprezzamenti sui loro disegni e i loro giochi invitandoli a non smettere mai di sorridere. Ebbene, queste semplici parole sicuramente d’effetto, destinate a giovanissimi quanto attenti interlocutori, vogliono essere un messaggio di speranza, atteso anche il particolare momento storico, ma anche una affettuosa carezza, pur se a distanza, della Polizia di Stato ai nostri bambini, che rappresentano il futuro della società” – conclude la nota.

Condividi l’articolo

Vedi anche: