Polizia municipale di Arezzo: 32enne fermata per guida in stato di ebbrezza

Nel fine settimana la polizia municipale è stata chiamata a intervenire, in tarda serata, tra via Leonardo da Vinci e via Fratelli Rosselli, dov’era stata segnalata la fuoriuscita di strada di un’autovettura. Il personale giunto sul posto ha rinvenuto un’utilitaria, alla cui guida era un’aretina di 32 anni.L’auto dopo aver sbandato durante la marcia ha danneggiato il guardrail poi si è arrestata, non facendo riportare traumi alla donna.

Durante i rilievi è emerso che la donna non era completamente lucida, uno stato riconducibile all’assunzione di sostanze alcoliche. La pattuglia ha sottoposto a così la conducente ad accertamento tramite etilometro e il tasso alcolemico che è risultato quasi tre volte superiore al limite consentito. La patente della 32enne è stata immediatamente ritirata per l’inoltro alla prefettura e il veicolo rimosso con carro attrezzi.

La donna, tra le altre cose, non è stata in grado di giustificare lo spostamento dalla sua residenza e la presenza in auto in via Leonardo da Vinci, erano le 23 di sera, violando così le limitazioni legate all’emergenza epidemiologica.

Condividi l’articolo

Vedi anche: