Polizia municipale castiglionese premiata per le operazioni fatte

Con riconoscenza per l’encomiabile e costante presenza nel territorio, per il comportamento tenuto nello svolgimento delle operazioni a testimonianza di alto senso civico e dedizione al proprio servizio”.  È questo l’encomio scritto nella pergamena consegnata a tutti gli agenti del comandante di Polizia Municipale Marcellino Lunghini, durante l’ultimo consiglio comunale di Castiglion Fiorentino . La polizia municipale ha visto portare a termine due brillanti operazioni. La prima il ritrovamento delle medaglie sottratte al Museo e l’arresto di uno spacciatore, lavoro portato avanti con i carabinieri del luogotenente Donato Amodio.

Condividi l’articolo