Picchia la madre per avere soldi da investire in droga, denunciata

Picchia la madre che tenta di sottrarla al mondo delle droga, ragazza di 23 anni denunciata dai carabinieri di Sansepolcro. Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma che hanno raccolto le confidenze della madre stanca delle continue aggressioni, la ragazza avrebbe piu’ volte aggredito la madre fino all’ultimo episodio quando avrebbe scagliato bicchieri addosso alla madre afferrandola alla gola e costringendola a scappare di casa. Gli investigatori hanno anche accertato che la stessa per procurarsi i soldi per l’acquisto delle sostanze stupefacenti si prostituiva ed aveva rubato soldi alla madre. La mamma, affranta e disperata, ha trovato sostegno e comprensione da parte dei militari e ha avuto il coraggio di raccontare le molteplici angherie subite e di come si fosse più volte frapposta tra la figlia e gli spacciatori, nel tentativo, purtroppo senza successo, di aiutarla.

Condividi l’articolo