Piazza Guido Monaco, esce il bando

In attesa della riapertura al pubblico di alcuni fra i luoghi culturali più suggestivi della città, il comune di Arezzo, come segnalato nelle scorse edizioni del nostro tg, sta riorganizzando due piazze della città. L’intervento vale sia dal punto di vista del decoro, sia della fruibilità da parte di bar e ristoranti che cercano più spazi all’aperto per lavorare.
Detto di piazza Grande, l’attenzione del comune di concentra anche su Piazza Guido Monaco. Lunedì 17 maggio esce, infatti, il bando, per la sistemazione degli spicchi della piazza. L’obiettivo è quello della sicurezza e della vivibilità della piazza. L’amministrazione ha ricevuto notevoli sollecitazioni dagli esecenti della zona, ha deciso di mettere a bando gli spicchi della piazza per poterli assegnare a chi potrà posizionarvi tavolini e sedie per servire i propri clienti all’aperto. “Sono 8 gli spazi a disposizione – spiega l’assessore alle attività produttive Simone Chierici – il bando, sul quale ha dato il suo contirbuto lo stesso Beppe Angiolini, uscirà lunedì grazie agli uffici che hanno lavorato a tempo di record. Lo stesso Cherici ricorda che il bando è stato predisposto perché l’interesse per allestire i tavoli in quella piazza era notevole e quindi per trasparenza sono stati messi a bando gli spazi.
Dal canto loro le associazioni di categoria premono per la revisione delle regole per la riapertura completa all’interno dei locali, tema questo sul quale il governo dovrà intervenire.

Condividi l’articolo

Vedi anche: