Passaggio al nuovo digitale, cosa c’è da sapere

C’è ancora tempo, ma si sta avvicinando il passaggio al nuovo digitale terrestre. La transizione comincerà da settembre 2021, con un calendario fissato dal Ministero dello sviluppo economico per ogni regione. Dal 31 dicembre 2021 il passaggio riguarderà le regioni del nord, mentre il centro con Toscana e Umbria, si adeguerà entro il 31 marzo 2022.

Sostanzialmente si tratterà di un passaggio di tutti i canali in alta definizione o HD. Proprio su questo è intervenuto Alessandro Metti, il presidente degli antennisti di Confartigianato Arezzo.  Anche membro del comitato elettrotecnico italiano, l’organismo che si occupa della elaborazione tecnica delle nuove normative.

Dunque come si fa a capire se il proprio televisore è compatibile con la nuova tecnologia? Basta – spiega Metti – sintonizzarsi sul canale 501 e vedere se il segnale viene supportato regolarmente, in questo caso la nostra tv è già ad un buon punto, in caso contrario se vediamo apparire una scritta in cui il canale non è supportato il nostro dispositivo è da sostituire. Oltre a questo, l’altra importante verifica è andare sui canali 100 e 200, rispettivamente di Rai e Mediaset: chi riuscirà a vedere le trasmissioni (una schermata blu con la scritta “Test Hevc main 10”) non avrà, a parte poche eccezioni, bisogno di intervenire. Se invece questo non avviene bisognerà dotarsi di un nuovo apparecchio, tv o decoder.”

Il presidente degli antennisti di Confartigianato Arezzo ricorda anche che è stato varato dal Governo anche un “bonus Tv” per un contributo massimo di 50 euro riservato alle famiglie con reddito Isee inferiore ai 20mila euro annui, per acquistare i nuovi dispositivi. Ai 151 milioni di euro dal 2019 al 2022 previsti per questo si aggiungeranno altri 100 milioni dal 2021 grazie ad un emendamento, già approvato, alla legge di bilancio. Ogni famiglia potrà usufruire dell’agevolazione una sola volta, e in caso di spesa inferiore ai 50 euro coprirà l’intero prezzo del dispositivo.

Condividi l’articolo