Parla Londrosi: Dispiace che La Cava voglia andare via

I rapporti tra Giorgio La Cava e Andrea Stanzione sono cordiali sin dal momento in cui si sono conosciuti, diversi mesi fa. E io che conosco entrambi non mi meraviglio – questo quello che ha dichiarato al collega Matteo Marzotti di ArNotizie il dirigente Massimo Londrosi –. Sono due ottime persone ma da qui a dire che Andrea Stanzione potrebbe subentrare a Giorgio La Cava nella proprietà dell’Arezzo ce ne passa. L’Arezzo è un grosso impegno e il momento economico generale ed attuale non è certo favorevole per un’operazione di questo tipo. Dispiace comunque sapere che Giorgio La Cava voglia passare la mano. È un bravo presidente e nell’Arezzo ha messo molte risorse e molta passione. Avrebbe meritato sicuramente soddisfazioni maggiori“.

Condividi l’articolo