Panno, Nisini: “Salvata eccellenza Made in Italy”

La difficile questione lgata alla Manifattura del Casentino si avvia verso la conclusione. La proposta arrivata dal Gruppo Bellandi ha infatti  messo fine alle incertezze legate al futuro di una delle eccellenze del Made in Italy, salvando cosi l’azienda e tutto l’indotto lavorativo.

Condividi l’articolo

Vedi anche: