Panchina rossa in campo contro violenza

Per combattere la violenza sulle donne ognuno deve fare la sua parte. È su questa convinzione comune che ACF Arezzo e l’azienda TLF hanno ideato «Nessuno in panchina contro la violenza», la campagna di sensibilizzazione che sarà presentata domenica 28 novembre allo Stadio comunale Città di Arezzo. Grazie al contributo dell’impresa casentinese (specializzata in arredi urbani) la società aretina di calcio femminile porterà all’interno dell’impianto sportivo cittadino una panchina rossa, simbolo del contrasto alla violenza di genere. Una data non casuale, quella dell’ottava gara di campionato per le ragazze atlete amaranto. Si tratta della prima domenica successiva alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2021, il prossimo 25 novembre.

Condividi l’articolo