Oncologia, Calcit sul piede di guerra

Il Calcit rivendica per Arezzo il capo dipartimento oncologico in virtù delle numerose donazioni fatte al San Donato ogni anno. E parla di trame poco chiare nei movimenti degli oncologi in provincia. Infine chiede con forza risposte sul nuovo dg della Asl.

Condividi l’articolo

Vedi anche: