Officine della Cultura rimanda tutti gli eventi

Officine della Cultura, in ottemperanza al DPCM del 4 marzo 2020, rende noto che tutti gli eventi a sua cura programmati da oggi fino al 3 aprile 2020 nelle sale del Teatro Verdi di Monte San Savino, del Teatro Rosini di Lucignano e del Teatro Pietro Aretino di Arezzo, in relazione alla rassegna “Z Generation meets Theatre”, saranno rimandati a data che sarà comunicata il prima possibile. Ad esclusione dello spettacolo di giovedì 5 marzo “Farsi fuori” (Teatro Pietro Aretino), già inserito in programma per il prossimo giovedì 14 maggio, tutti gli altri eventi sono rimandati a data da definire. Si segnalano qui in ordine cronologico: giovedì 12 marzo “I promessi sposi. Providence providence providence” (Teatro Verdi); domenica 15 marzo “L’eco della falena” (Teatro Pietro Aretino); venerdì 20 marzo “L’ultima partita – La storia di Lou Gehrig”  (Teatro Verdi); martedì 24 marzo “Né Santi né Padroni” (Teatro Rosini); venerdì 27 marzo “Orchestra Multietnica di Arezzo ospita Stefano Massini” (Teatro Verdi); sabato 28 marzo “Pomeriggi a teatro” (Teatro Verdi); domenica 29 marzo “Settanta volte sette” (Teatro Pietro Aretino); mercoledì 1 aprile “In vino veritas” (Teatro Rosini); giovedì 2 aprile “Un giorno qualunque” (Teatro Verdi).

Fin da subito, è anche sospesa l’attività del Cinema Eden di Arezzo.

Condividi l’articolo

Vedi anche: