Nuovo Dpcm, cosa cambia

Nuove misure per fronteggiare l’emergenza sanitaria e per il contenimento della diffusione dell’epidemia Covid. Questi i principali provvedimenti adottati:
I sindaci avranno facoltà di chiudere vie e piazze.
I ristoranti dovranno chiudere entro le 24. Massimo Sei persone al tavolo.
Maggiore flessibilità per le attività didattiche. Possibilità di lezioni anche pomeridiane.
No all’attività sportive di contatto amatoriali.
No a sagre e fiere locali, sì alle fiere nazionali e internazionali.
Le palestre hanno tempo una settimana per rispettare le norme e adeguarsi ai protocolli, altrimenti saranno chiuse.

Condividi l’articolo

Vedi anche: