Nuovi investimenti e nuove assunzioni per la Fior

Una ripartenza all’insegna della fiducia per la Fior, leader internazionale nella produzione di semilavorati per il settore orafo. La generale ripresa del comparto evidenziata da Vicenzaoro, infatti, sta permettendo all’azienda con sede a Ponticino di proiettarsi con entusiasmo verso l’ultimo trimestre dell’anno che sarà caratterizzato da nuovi investimenti e da nuove assunzioni. Dopo i lunghi mesi di incertezze e limitazioni, la fiera vicentina era stata la prima occasione per tornare a incontrare i clienti e per dare il via ad un trend positivo che ha trovato seguito nelle ultime settimane: a testimoniarlo è la previsione di una serie di assunzioni che stanno interessando diversi ruoli, dalla produzione al commerciale.
Condividi l’articolo

Vedi anche: