Le emozioni del Passatore

Simona Santi Laurini

Tanti gli aretini che hanno preso parte a “Il Passatore”, l’iconica 100 km tra Firenze e Faenza, passando per la Colla. E’ una sfida con se stessi, 100 km su strada con partenza alle 15 da Firenze e arrivo entro le 20 ore a Faenza. I top runner arrivano in serata. L’edizione 2024 è stata vinta da Federico Furiani con il tempo di 7:10:57.65. Ma dietro ad ogni gara come questa, ci sono anche tante storie da raccontare. Tanta umanità e tanta amicizia. Come quella tra Mauro Calderini, aretino ora residente a Pistrino, Giuseppe Misuri e Carlo Valecchi. Mauro è poliomielitico, un’invalidità che gli ha bloccato la parte sinistra. Ma è da sempre abituato a lottare  e dopo il cammino di Santiago di Compostela, ha puntato in alto, scegliendo il Passatore. Ed eccolo all’arrivo dopo 17 ore di corsa, sostenuto da Misuri.

Vedi anche

TELETRURIA 2000 S.r.l. – Case Nuove di Ceciliano 49/4, 52100 Arezzo (AR) – info@teletruria.it | P.IVA-00168900512 | Cap. Soc. € 240.000

© 2024 Teletruria. Tutti i diritti riservati. Powered by Rubidia

TELETRURIA 2000 S.r.l. – Case Nuove di Ceciliano 49/4
52100 Arezzo (AR) – info@teletruria.it
P.IVA-00168900512 | Cap. Soc. € 240.000
© 2024 Teletruria. Tutti i diritti riservati. Powered by Rubidia