Aquila d’Oro, premi ai valori di sport e vita

Maddalena Pieroni
loading...

Nello scenario della Fortezza, la IV edizione dell’Aquila d’oro ha visto alternarsi storie di sport e di vita per la manifestazione ideata dal Presidente della Ginnastica Petrarca Simone Rossi. Premiate la Scuderia di Pan e l’AIL Arezzo Federico Luzzi,  “Resilienza”, seguiti dalla Judo OK Arezzo e dall’imprenditrice orafa Graziella Buoncompagni che hanno ritirato il riconoscimento per “Impegno e determinazione”.  Non sono mancati momenti di alta comicità o grazie alla pungente ironia di Gene Gnocchi.

intervista

Bellissima l’esibizione del  Gruppo Gymnaestrada della Ginnastica Petrarca che, insieme alle atlete del settore Gold di ginnastica ritmica, hanno dato vita a una performance dedicata alle imminenti Olimpiadi. Il  Premio Estra “Etica e Fair Play” ha visto trionfare quest’anno l’ex calciatore aretino Amedeo Carboni, oggi presidente del Chiassa Sporting Club e, nell’ambito della società civile, il giostratore gialloblu Gianmaria Scortecci.

Spazio anche al Premio Coni “Giorgio Cerbai” che, con le votazioni social, ha visto emergere, da una rosa di cinque giovani sportivi del territorio, l’atleta Gloria Marchetto della We Love Insulina,. Infine, premiato dal presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, l’oro olimpico ad Atene 2004, Igor Cassina ha ritirato il riconoscimento “Il valore nel successo”

Igor Cassina

Regista della manifestazione Sergio Sgrilli

Sgrilli

Soddisfatto il presidente della Petrarca Simone Rossi

Vedi anche

TELETRURIA 2000 S.r.l. – Case Nuove di Ceciliano 49/4, 52100 Arezzo (AR) – info@teletruria.it | P.IVA-00168900512 | Cap. Soc. € 240.000

© 2024 Teletruria. Tutti i diritti riservati. Powered by Rubidia

TELETRURIA 2000 S.r.l. – Case Nuove di Ceciliano 49/4
52100 Arezzo (AR) – info@teletruria.it
P.IVA-00168900512 | Cap. Soc. € 240.000
© 2024 Teletruria. Tutti i diritti riservati. Powered by Rubidia