Nicolò, da Montepulciano a MasterChef

Tra i 20 protagonisti del celebre programma culinario di Sky, MasterChef giunto alla nona edizione, c’è anche Nicolò Duchini di Sant’Albino, frazione di Montepulciano. Il 29enne che da sempre ha l’amore per la cucina, ha conquistato il disco verde dei giudici giovedì scorso, quando ha stupito gli chef Cannavacciuolo, Barbieri e Locatelli, presentando il piccione con frutti rossi e polvere di nocciole. Un poliziano doc, che nella scheda di presentazione non ha mancato di nominare il Bravio delle Botti e il Vino Nobile. Nicolò entra nella cucina di MasterChef con tenacia, simpatia, competenza e con un mantra semplice ma di grande effetto: “prima il sapore, poi la presentazione”. Sui social si è già scatenata la tifoseria a sostegno del giovane cuoco e anche il sindaco di Montepulciano, Michele Angiolini, non ha mancato di esprimere parole di orgoglio per Nicolò, definendolo “il poliziano più in vista del momento”.

Condividi l’articolo