Un altro candidato sindaco per Arezzo: la comunista Laura Bottai in lizza

Ottavo candidato in lizza per Palazzo Cavallo. Si tratta di Laura Bottai, 65 anni, storica esponente del movimento femminista, già presidente della Commissione Pari Opportunità e consigliere provinciale. La Bottai corre nella lista del Partito Comunista Italiano e sarà l’unica donna nella competizione. Una decisione sorta negli ultimi giorni e che proprio ieri è riuscita ad ottenere le firme necessarie per la candidatura. Non è l’unica comunista in lizza visto che per il Pc si presenta Alessandro Facchinetti.

Condividi l’articolo