Musica dal cielo

Nonostante i quasi due mesi passati, è ancora viva l’emozione che i castiglionesi provarono la sera del primo maggio, quando, dalla Torre del Cassero Giacomo Ghezzi, castiglionese doc, chitarrista e maestro di chitarra elettronica, in cima alla Torre del Cassero, si esibirà nei brani  “C’era una volta il West” di Ennio Morricone e la celebre romanza  della Turandot di Giacomo Puccini “Nessun Dorma”. Per rinnovare quelle stesse sensazioni domani sera alle ore 21.00 “la nostra città ne vivrà un’altra” fa sapere il sindaco Mario Agnelli.

“Musica dal Cielo”, così si chiama questa nuova iniziativa, che vede sempre lo stesso sia protagonista,  Giacomo Ghezzi, che location, la Torre del Cassero.

Si tratta di un concerto live senza pubblico, per rispettare le norme contro la pandemia da Covid-19, ma rivolto a tutta la popolazione.

“Sarà un nuovo spettacolo all’aperto suggestivo sia per la location scelta, di fatto l’emblema della città di Castiglion Fiorentino, che per le musiche magistralmente interpretate da Giacomo, un vero talento nostrano” conclude Agnelli.

Condividi l’articolo

Vedi anche: