Movida, notte difficile

E’ stata una serata difficile quella vissuta da Arezzo venerdi. Per un falso tam tam una festa privata è stata scambiata per una festa pubblica con decine di giovani che si sono riversati in viale Simone martini provocando disagi e due ferimenti di persone in modo lieve a causa delle pressioni fatte per entrare pur essendo impossibile. In centro un 46enne romeno in preda ai fumi dell’alcol ha infastidito pesantemente i passanti e alla fine è stato bloccato dalla polizia municipale e sottoposto a Tso. La speranza, si augurano le forze dell’ordine, è che gli animi si calmino perchè la gestione della movida, a tratti incontrollabile, sta diventando difficile.

Condividi l’articolo