Morte Martina Rossi, il caso si riapre

Tutto da rifare, la Cassazione accoglie la richiesta della Procura Generale che ha annullato la sentenza di Appello di Firenze che aveva assolto Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi dall’accusa di tentata Violenza sessuale e morte procurata di Martina Rossi. I fatti risalgono all’agosto 2010. La ragazza genovese perse la vita dopo un vi dal sesto piano dell’albergo dove era alloggiata a Palma de Maiorca. Il dibattimento oggi è durato più di 4 ore. Un successo per le parti civili che hanno sempre sostenuto le responsabilità dei due ragazzi di Castiglion Fibocchi. La difesa è pronta a riproporre le sue tesi.

Condividi l’articolo