Moretti, richiesta patteggiamento

L’imprenditore della moda Andrea Moretti ha chiesto il patteggiamento per le contestazioni relative alla maxi inchiesta sull’autoriciclaggio che vede tra gli imputati anche il padre Antonio. L’istanza è stata accolta condizionata al pagamento degli otto milioni secondo la procura dovuti al fisco, di cui 4 entro venti giorni. Il pm Marco Dioni si è detto in questo caso favorevole al patteggiamento a tre anni. Processo rinviato ad ottobre.

Condividi l’articolo