teletruria

Minaccia la ex, va ai domiciliari

Aveva in pratica reso impossibile la vita alla ex fidanzata con minacce, vessazioni, maltrattamenti e persino una minaccia di morte sui social. Un 51enne residente a San Giustino Umbro è stato arrestato e poi posto ai domiciliari dai carabinieri della locale Stazione, non dimenticando che nei suoi confronti era già scattato il divieto di avvicinamento a seguito di atti di violenza, insulti e minacce. L’uomo aveva in un primo tempo rispettato le disposizioni impartite dal giudice del Tribunale di Perugia, poi però a settembre ha ripreso le vecchie abitudini, con le già ricordate minacce di morte sui social e un’aggressione sul luogo di lavoro della donna, sventata dal fratello di quest’ultima. Nuova denuncia e misura dei domiciliari dopo le indagini dei carabinieri.  

Condividi l’articolo

Vedi anche: