Milite ignoto, ricordato il centenario

Un congresso partecipato, pur nei limiti impost dall’emergenza sanitaria. Autorità del territorio tute insieme, nel salone dellla prefettura, per presenziare al congresso dell’Istituto del nastro azzurro e al ricordo del milite ignoto.
L’Istituto ha, fin dalla propria fondazione nel 1923, il compito di ricordare ed esaltare, anche attraverso opere di propaganda, il valore e le virtù militari italiane.

Condividi l’articolo

Vedi anche: