Medici sportivi verso la serrata, calcio a rischio

Acque agitate nel calcio per il protocollo sulla sicurezza sanitaria. I medici si trovano grosse responsabilità che obbligano a maggiori oneri. In materia è stato esplicito il dottor Egidio Giusti, delegato dei medici sportivi ad Arezzo, nonché medico sociale dell’Arezzo calcio. “Cosi come prescrive il dettato, è impossibile esercitare la nostra funzione, tra l’altro i costi per le società sono elevatissimi. Non credo che la serie C, possa sopportare tutto questo”.

Condividi l’articolo