Mascherine per la prima comunione

Sindaco scrive alle parrocchie della sua città per donare mascherine ai bambini della prima comunione messe a disposizione del comune da un’azienda di Levane riconvertitasi alla produzione di dispositivi anticovid. Il sindaco di Montevarchi (Arezzo) Silvia Chiassai Martini ha informato le parrocchie della disponibilità di mascherine bianche in cotone al 100%, lavabili, realizzate con materiale Tnt filtrante e sanificate con ozono, per festeggiare un giorno importante nel calendario della comunità. “Abbiamo pensato con questo piccolo gesto di contribuire, in un momento storico così duro soprattutto per i nostri bambini, regalando loro un sorriso nel giorno importante dell’incontro con Gesù. Vogliamo così partecipare ad una data significativa nel percorso della vita che ricorderanno anche per le restrizioni che hanno dovuto subire stravolgendo socialità e abitudini”

Condividi l’articolo