Martina, parte Appello bis

Caso Martina Rossi, nuovo appello a Firenze. Prima udienza in programma domani mercoledi 7 aprile. Sul banco degli imputati  Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi i due trentenni di Castiglion Fibocchi  sono accusati di aver tentato violenza sulla studentessa ventenne di Genova che il 3 agosto 2011 mori cadendo dal sesto piano dell’hotel Santa Ana a Palma di Maiorca. Secondo l’accusa Martina scavalcava il balcone della camera 609 per sfuggire alla violenza dei due. In primo grado ad Arezzo i due vennero condannati a 6 anni per tentato stupro e morte in conseguenza di altro reato (prescritto). In appello a Firenze, poi, la doppia assoluzione per l’unico reato rimasto in piedi. La Cassazione ha invece annullato rimandando il caso a Firenze. Presidente sarà Alessandro Nencini.  I due imputati saranno presenti in aula Albertoni ha anche annunciato di voler rendere spontanee dichiarazioni. La giornata sarà dedicata alle richieste del procuratore generale, poi alle arringhe degli avvocati. Repliche e verdetto il 14 aprile. In aula i genitori di Martina che non sono mai mancati.

Condividi l’articolo