Marcello Comanducci si dimette da assessore del Comune di Arezzo

Comanducci su antiquaria a Settembre

Marcello Comanducci rassegna le dimissioni da assessore del Comune di Arezzo. Una decisione non facile, ma dovuta, a causa di impegni professionali precedentemente presi.

Comanducci aveva già annunciato che non avrebbe rinnovato la sua candidatura per un secondo mandato Ghinelli, proprio per seguire la sua carriera lavorativa. La situazione epidemiologica imprevista ha però allungato la consiliatura oltre la scadenza naturale. Visibilmente emozionato Comanducci ha dato l’annuncio nel corso di una conferenza stampa sulla pagina Facebook del Comune. Le sue deleghe sono state ripartite tra sindaco e altri assessori, Comanducci rimarrà invece al timone della Fondazione In Tour.

Condividi l’articolo