Maltrattamenti in famiglia, giovane arrestato dai carabinieri

Picchia la mamma e il padre non vedente per farsi dare i soldi da investire nell’acquisto di droga, 35enne arrestato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Stando a quanto riferito dai carabinieri che hanno raccolto lo sfogo della madre, il 35enne da tempo costringeva la mamma a dargli i soldi ed accompagnarlo ad acquistare droga o incontrare ragazze minacciandola di picchiare lei e il padre se si fosse rifiutata. Presa dalla paura la donna ha taciuto per molto tempo fino a quando, con l’aiuto dei carabinieri, non ha fatto emergere la verità. Raccolti tutti gli elementi, i carabinieri hanno richiesto l’applicazione di una misura cautelare che è stata poi emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Arezzo e grazie alla quale l’uomo è stato arrestato e condotto alla locale casa circondariale.

Condividi l’articolo

Vedi anche: