Maltratta bimbi, “falsa” maestra patteggia due anni

Patteggia due anni  la “maestra” che maltrattava i bambini del nido di Montevarchi. La quarantenne che guidava un asilo privato fu incastrata tramite le telecamere sistemate dai carabinieri. Il fatto risale  a un anno fa. Gli accertamenti portarono a chiarire che la donna non aveva i titoli di studio giusti ma possedeva solo la licenza media.  Per un anno fu interdetta da attività a sostegno di anziani e bambini e l’asilo chiuso. Oggi ha patteggiato davanti al Gup Giulia Soldini. Pm in aula Roberto Rossi.

Condividi l’articolo

Vedi anche: