Lucignano, boom di presenze al museo

Reduci del successo ottenuto nel mese di luglio, il Museo di Lucignano ha registrato un notevole incremento nel numero di visitatori rispetto ad agosto 2019.

Sono stati circa 800 i visitatori che nel mese di agosto 2020 hanno ammirato il maestoso Albero d’Oro, censendo così un incremento del 63,76% in più rispetto ai visitatori di agosto 2019.

In testa i visitatori italiani che questa estate hanno visitato il Museo di Lucignano, provenienti prevalentemente dal centro e dal nord Italia. Le presenze di turisti stranieri sono il 13% del totale, con in testa i turisti francesi seguiti da inglesi, tedeschi e olandesi.

“Siamo pienamente soddisfatti dei risultati ottenuti dagli investimenti strumentali e dalle interazioni sui social e il feedback ottenuti dalla comunicazione strategica applicata” – afferma l’Amministratore unico Giulio Melicchio della Società Innovative Multiservice, attuale gestore della struttura comunale – “Non ci aspettavamo risultati così brillanti visto l’evolversi degli eventi negativi causati dall’epidemia COVID-19 che hanno portato ad una perdita notevole nel settore del turismo; fiduciosi continueremo a valorizzare il Museo e il territorio lucignanese, promuovendone la cultura e l’arte”.

Condividi l’articolo