Le lavanderie vanno a scuola

La moda cambia di continuo e con essa anche i tessuti dei capi di abbigliamento. Anche le etichette dei capi cambiano, spesso hanno una simbologia differente da quella più tradizionale e conosciuta. E chi deve lavare i capi, come deve comportarsi per ottenere il migliore dei risultati?
Per approfondire tutto questo e molto altro si terrà Sabato 3 ottobre, nella sede di Confartigianato in via Tiziano 32 ad Arezzo, con inizio alle ore 15, un evento formativo per le Lavanderie che aderiscono all’Associazione.
Relatore l’ingegner Vittorio Cianci, esperto del settore.

Condividi l’articolo

Vedi anche: