Le Acli premiano le scuole in gara al concorso letterario “Nicolò”

La democrazia e il rispetto delle regole sono stati i temi del sesto concorso letterario “Antonio Nicolò”. L’iniziativa è stata promossa dal circolo Acli di Ponticino in collaborazione con le Acli provinciali e con la Fap-Acli di Arezzo che hanno rinnovato l’appuntamento con un premio che, anno dopo anno, invita gli alunni delle scuole materne, elementari e medie a mettersi in gioco in un percorso creativo di riflessione e di confronto su argomenti di stretta attualità. Il concorso, dal titolo “Siamo liberi se rispettiamo le regole”, termina alle 11.00 di sabato 5 giugno in piazza don Alcide Lazzeri a Ponticino con l’esposizione di una selezione di elaborati, con le premiazioni dei vincitori e con la consegna degli attestati ai partecipanti.

Condividi l’articolo