Le Acli di Arezzo riprendono il percorso congressuale

Riparte il percorso congressuale delle Acli di Arezzo interrotto lo scorso marzo dal Covid19. Il 2020 rappresenta un anno di rinnovamento e di confronto per l’associazione che, ad inizio anno, aveva iniziato a convocare i suoi associati in una serie di incontri volti ad eleggere le nuove cariche dirigenziali a tutti i livelli, dai singoli circoli al nazionale, e a definire i programmi per il prossimo quadriennio. Il congresso provinciale era inizialmente in calendario sabato 14 marzo ma è stato ora riprogrammato nella data di sabato 26 settembre quando, a San Leo, si riuniranno i centoventisei delegati eletti tra i 4.089 tesserati dell’associazione che avranno il compito di rappresentare le voci dei territori e delle persone emerse dai precedenti congressi dei circoli.

Condividi l’articolo