Le Acli di Arezzo commemorano le vittime sui luoghi di lavoro

Le Acli di Arezzo commemorano le vittime sui luoghi di lavoro. L’occasione sarà fornita dalla Festa dei Lavoratori di domenica 1 maggio quando, per il secondo anno consecutivo, l’associazione proporrà un simbolico momento di ritrovo e di riflessione all’ingresso dell’Archivio di Stato dove nel 2018 persero la vita due dipendenti in seguito a un tragico incidente. L’iniziativa è in programma alle 9.00 e troverà il proprio cuore nella deposizione di una corona di rose bianche che vogliono ricordare le morti sul lavoro sul territorio provinciale e che, allo stesso tempo, vogliono lanciare un monito a tenere alta l’attenzione sui temi di sicurezza, prevenzione e legalità. L’omaggio floreale aprirà una giornata particolarmente intensa per le Acli, con passeggiate e iniziative promosse anche dai circoli di Ruscello e di Capolona.
Condividi l’articolo