Lavori giardini Piero, la replica di Mercati

“Le indagini che si stanno iniziando non potranno che accertare l’assoluta liceità di quanto eseguito da parte dei tecnici delle aziende incaricate”. Precisa così l’imprenditore Valentino Mercati, titolare di Aboca sulle denunce della Forestale per i lavori fatti dal ristorante dell’azienda nei giardini monumentali di Piero della Francesca. “Che tali lavori potessero essere eseguiti, in forza del nuovo decreto Covid-19, era e resta indubbio. Ritengo grave che da parte delle istituzioni venga data una notizia di rilievo penale senza che l’istruttoria sia stata portata a termine. Rilevo inoltre che è ormai noto ai più che qualsiasi lavoro di ripristino o miglioramento che l’azienda ha fatto e fa in quella zona di Sansepolcro è soggetto a un’opera di accanimento da parte di un soggetto che porta avanti una battaglia personale contro di me. Non ritengo banale questo avvenimento e pertanto mi attiverò in ogni sede per il rispetto anche istituzionale di ogni norma”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: