Lattante abbandonato in un androne in via Po

Stretto riserbo della polizia che sta cercando di fare piena luce sull’episodio della notte tra il 5 e il 6 gennaio in via Po ad Arezzo.  i genitori del piccolo, un lattante di 4 mesi, sono italiani. Il padre è un 40enne, di origine sudamericana, la madre una 27enne. Il fatto è stato segnalato all’autorità giudiziaria. Il Tribunale dei Minori di Firenze, su richiesta del pm Ersilia Spena, ha tolto la patria podestà ai genitori come gesto di prima emergenza.  I genitori sono stati rintracciati anche perché il padre si sarebbe presentato dopo l’arrivo del 118 in via Po raccontando di aver dimenticato il piccino. Le condizioni del piccolo sono buone. Attualmente è affidato dal Tribunale dei Minori alla Pediatria dell’ospedale San Donato di Arezzo. Il Comune, tramite l’Assessore Lucia Tanti presente in Pediatria e il sindaco Ghinelli, all’estero, fa presente di essere disponibile ad aiutare la famiglia e il piccolo.

Condividi l’articolo

Vedi anche: